Slots Million è un casino online basato a Malta che può essere considerato come il primo del suo genere. Ci sono altri siti simili, in particolare per il poker e i giochi da tavola, ma la loro qualità è bassa e sono più che altro delle prove di prodotti pronti per i clienti. L’uso di Slots Millions non richiede un dispositivo come Oculus Rift, ma per provare l’esperienza completa è ovviamente raccomandato. Dunque, in cosa consiste quest’esperienza? E’ davvero impressionante. Una volta dopo aver deciso di scaricare il programma e aver messo i propri Oculus Rift, si entra subito nel casino, all’ottantesimo piano di un enorme grattacielo con vista sulla città futuristica che lo circonda.

casino online

Basta dire che il primo sguardo è incredibile e che con questo tipo di immersione ci si sente davvero là, in un casino vero. Non siamo ancora al punto di dire che la grafica è così incredibile da non poter distinguere tra la realtà vera e aumentata, né che i computer o i software sono in grado di riprodurla, ma per la prima volta sono in grado di creare quella sensazione di presenza in uno spazio vero, piuttosto che davanti al proprio monitor. Al momento sono presenti 40 giochi, scelti appositamente da un gruppo di 1000 giochi che Slots Million ha sul proprio sito. Al momento, solo Starburst è del tutto integrato: questo vuol dire che non solo potrai giocarci da una normale slot machine, ma anche da uno schermo piatto con effetti 3D, come i simboli che “escono” dallo schermo. E’ davvero qualcosa di nuovo in quest’industria. È anche possibile stare al bar o in salotto, parlare con gli amici o incontrare nuove persone. Sì, avete capito bene: non si è da soli al casino. Altri giocatori vagano al casino e giocano proprio come te. Questo non significa che ogni giocatore è visibile al sito per tutto il tempo. Ancora una volta, i requisiti tecnologici ci fanno fare un piccolo passo in dietro, senza contare che il casino non è ancora abbastanza popolare e non molte persone hanno i dispositivi VR per usarlo. Anche se è possibile interagire con altri giocatori l'esperienza di gioco è ancora sicura. Gli altri giocatori possono vederti giocare, ma non possono vedere le informazioni personali come il bilancio, le vittorie o qualche cosa sullo schermo. Per ora Slots Millions è il miglior prodotto sul mercato, ed è in una posizione eccellente per aggiornarlo ulteriormente. Una volta che la grafica verrà migliorata, verranno aggiunti altri giochi e potremmo aspettarci che il gioco tradizionale sparirà dalla storia. Questo non si applica solo alle slot, ma anche su prodotti come poker e scommesse sportive. Cosa succederà quando ci libereremo di limitazioni tecnologiche, e le aziende potranno ospitare tornei sociali per milioni di giocatori contemporaneamente in uno spazio dove le persone possono realmente interagire con l'altro? Non è nemmeno questione di se questo accadrà, ma quando, e quanto sarà sorprendente sia per gli utenti che per il casino stesso.

Quando si entra in un casino reale, si viene accolti con l’azione, suoni e gente che corre avanti e indietro. Questa caratteristica è quasi del tutto assente nei casino online, ma può essere introdotta dalla realtà aumentata: non solo sperimentare i suoni e la sensazione di essere lì, ma quella di essere lì con altri giocatori. Al momento i più grandi casino potrebbero avere milioni di giocatori, ma ci si sente abbastanza da soli, a prescindere dal gioco scelto. E se fosse possibile discutere con gli altri giocatori, mentre si gioca? Per non parlare della possibilità di bluffare in giochi come il poker, o chiamando il bluff di qualcuno perché sei riuscito a leggere il linguaggio del corpo in modo corretto. Che ne dici invece di uscire dal casino per un caffè? O magari cambiare gioco o viaggiare attraverso paesaggi mai visti prima? E’ difficile dire come sarà il futuro e pure gli esperti del settore hanno difficoltà nel trovare risposte chiare o predizioni di quello che succederà. L’unica certezza è che la realtà aumentata è finalmente arrivata e cambierà tutto. Stiamo parlando di un servizio che combina l’intrattenimento completamente digitale di oggi ma in un modo diverso. C’è anche un’altra strada, quella che impone la realtà aumentata al mondo reale. Questa tecnologia è ancora molto più avanzata di dispositivi come l’Oculus Rift ed è fallita pure quando grandi compagnie come Google hanno provato. Anche se il 2016 è di sicuro l’anno che darà il via all’era del gioco virtuale, non vedremo immediatamente il suo successo o una grande crescita se non avremo dei veri e propri prodotti, giochi e mondi virtuali degni di essere visitati. Gran parte dei prodotti momentaneamente disponibili sono più simili a demo ed esperimenti, e i prodotti completamente realizzati sono pochi, come Slot Millions, il casino virtuale menzionato prima, e alcuni giochi per PC. Prima di tutto, i problemi di stampo legale legati alle license devono essere risolti affinché i casino e altri giochi possano sfruttare appieno i vantaggi che Oculus Rift offre. Quello che possiamo dire con certezza è che dal punto di vista tecnico abbiamo finalmente raggiunto il punto per cui la realtà aumentata è una possibilità che l’industria ha sognato per decenni.

casino

La realtà virtuale è un argomento popolare ai telegiornali, nei film e nella cultura popolare, nonostante la tecnologia non abbia ancora fatto passi da gigante negli ultimi decenni: almeno fino a ora. Con un incredibile colpo di scena, le prime compagnie a sfruttare appieno la realtà e il gioco virtuale sono una serie di casino online e di compagnie per il gioco, così come il complesso industriale militare che le usa per allenare le reclute. Esistono già diversi casino online che hanno lanciato i loro prodotti e che aspettano nuovi utenti. Per ora, ovviamente, la gente che usa un Oculus o sistemi simili non sono giocatori da casino, ma esperti industriali, designer e persone generalmente interessati ai giochi di realtà virtuale. I casino virtuali, o in generale i giochi virtuali, non vanno confusi con i giochi di realtà aumentata. Il termine “virtuale” fa pensare a un casino artificiale e creato al computer rispetto a quello tradizionale e fisico. Con l’avvento di questo nuovo tipo di tecnologia, la terminologia dovrà cambiare e i clienti sembrano già conoscere la differenza meglio delle compagnie stesse. Il 2016 ha l’aspetto di un anno in cui non solo potremo guardare una nuova stagione de Il Trono di Spade, ma anche scoprire il potenziale che un dispositivo di realtà aumentata può offrire. Perché allora questa notizia? Semplicemente perché rivoluzionerà il gioco completamente ed è qualcosa che aspettiamo da anni. L’immersione nella realtà aumentata non è la stessa che dallo schermo del computer in quanto proviene da un prodotto specificatamente creato per posizionarti in uno spazio e un ambiente che esiste solo in zero e uno in un server online del tuo computer, ma che sembra un ambiente separato e reale. Con Oculus Rift proverai sia la realtà aumentata che un altro tipo di realtà. La parte migliore, ovviamente, è poterlo fare con i propri amici. Immagina di giocare con la famiglia o gli amici e vederli accanto a te anche quando sono a chilometri di distanza. Al momento, la maggioranza dei casino offre dei giochi tramite tabelle virtuali e webcam, che danno al giocatore la possibilità di godere di un ambiente reale sebbene computerizzato. Con la grafica aumentata, il gioco e le semplici scommesse al casino diventano un’esperienza del tutto nuova, in quanto catapultate in uno spazio virtuale che somiglia in tutto e per tutto ai casino reali. L’unico elemento che manca nella maggior parte di questi casino e la possibilità per i giocatori di godere sia dei giochi che dello spazio. Aggiungere questa esperienza, tuttavia, presenta delle difficoltà in quanto regole, protocolli e leggi sono solo appena nate.

casino online

Il gioco virtuale ha lo scopo di immergere il giocatore nell'ambiente e nella sensazione di gioco. Ciò significa che non appena si mette l'auricolare Oculus Rift, si esce dalla propria camera e entra in un altro mondo. Questo vale sia per l’aspetto visivo che per quello sonoro, in quanto il sistema viene fornito con cuffie in 3D che possono essere facilmente sostituite, se necessario. Questo succedeva con progetti precedenti che avevano prezzi alti e causavano scarsa partecipazione, mal d’auto o altre difficoltà tecniche come la bassa frequenza di aggiornamento. Con Oculus Rift, non è successo più. Il lato tecnico è stato completato quasi alla perfezione, e sono stati rimossi tutti i difetti di base. In effetti, la ricerca e sviluppo nel settore sono stati così rapidi che la società dietro Oculus Rift ha recentemente annunciato che stanno già progettando il prossimo dispositivo e pensano di poterlo rilasciare nel giro di pochi anni. Si tratta di un miglioramento importante se si considera che siamo stati in attesa per un dispositivo come il Rift per 20 anni. Il problema principale del gioco virtuale in questo momento è il fatto che non ci sono quasi giochi che sfruttano le possibilità che la tecnologia ha creato. Infatti, il dispositivo ha preso il mondo di sorpresa, soprattutto considerando per quanto poco tempo è stato in fase di sviluppo. I produttori di giochi stanno comunque recuperando terreno, e vedremo la maggior parte delle piattaforme principali rilasciare presto i loro giochi. La differenza principale è ovviamente la sensazione di guardare il mondo virtuale attraverso il campo visivo a pochi centimetri dagli occhi, invece che da uno schermo televisivo o un monitor. Questo crea una vera e propria sensazione di immersione, che si capirà appieno solo una volta usciti dal mondo virtuale e tornati alla realtà vera. Questo tipo di possibilità non è ancora pienamente compreso, conosciuto e ancor meno esplorati. Per ora, “gioco virtuale” rimane una parola d'ordine in attesa di raggiungere il suo pieno potenziale sia per gli sviluppatori che per i giocatori.

giochi virtuali